Anna Leonardi

Anna LeonardiAnna Leonardi ha alle spalle una lunga attività nei mestieri dello spettacolo e della comunicazione, cominciata col diploma all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica S. D’Amico – con maestri come Sergio Tofano, Orazio Costa, Luca Ronconi, Paolo Giuranna, Giorgio Bassani, Sandro D’Amico.

 

Poi, per circa 10 anni, ha lavorato come attrice di teatro con registi come Piero Faggioni, Virginio Puecher, Luca Ronconi, Augusto Zucchi, Arnaldo Bagnasco, F. Simone, E. Scalercio, M. Morgan, Elsa De’ Giorgi, e nella compagnia de Gli Associati – Fantoni, Fortunato, Sbragia, Garrani, Vannucchi – e in cooperative e gruppi attivi a Roma tra gli anni 70 e 80 e come attrice radiofonica e televisiva (registi: Peter Del Monte, Schivazappa, Cottafavi, Serino, Bandini, Da Venezia, Pressburger…)

Nel ’75 ha cominciato una collaborazione con la RAI, durata più di 25 anni. E’ stata conduttrice ed autrice di circa 50 programmi radiofonici, tra rubriche di colloquio col pubblico in diretta quotidiana (Cara RAI, Qui Radio 2, Radio 2 3131, Il Buongiorno di Radio 2) programmi di intrattenimenti (Perché non parli! – Quiz sulla lingua italiana - , Andante con moto – su cucina, arte e letteratura - ), trasmissioni culturali (Il Giro del Sole, Le Ore della Musica, Passafilm, Effetto Cinema…).

E’ stata anche regista di prosa ed autrice di originali e di serial radiofonici (C’era una volta un re…una rivoluzione – 68 puntate in occasione del bicentenario della rivoluzione francese –, il sangue e la luna – 35 puntate - , voci indiscrete – 40 puntate – e, per la serie Un racconto al Giorno è stata autrice e regista di Bugie, Lifting, Opera Prima, The alla Menta, la casa al mare.

Dalla radio è passata alla televisione (Rai 3, Rai 2), dove ha lavorato come autrice di programmi (Harem, Pascià, Il Filo di Arianna) e come sceneggiatrice di fiction (Rai 1, Canale 5)

Nel frattempo, nell’80, dopo aver collaborato occasionalmente con settimanali e periodici, ha iniziato una collaborazione fissa con Paese Sera, dove firmava, per la pagina dello spettacolo della domenica, interviste-ritratto ai protagonisti della scena, della danza, del cinema, della musica.

Nel 1981 ha conseguito il diploma come aiuto regista cinematografico e televisivo presso RAI radio televisione italiana.

Per eventi culturali e mostre ha collaborato con: Comune di Milano, Comune di di Roma, Università di Cassino, Comune di Pineto.

Per 20 anni ha lavorato come doppiatrice nella SAS (Società Attori-Doppiatori).

Ha curato una lunga serie di incontri autore/attore per la promozione della lettura.

E’ stata per 5 anni consulente dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Spoleto e per due anni direttore artistico, per il settore teatro, di Spoleto Estate.

Per il Teatro ha scritto 4 commedie (Serata d’onore, l’Incidente, l’Ospite, il Dono); ha ridotto per la scena: Il Guardiano di Porci di H.C. Andersen e Per Voce Sola di Susanna Tamaro. Nel 2016 ha diretto "Il Grande Assente" - testi di K. Valentin, G. Calderon Kellet ,F.Waldon, A. Leonardi, D. Buzzati, A. Ruccello, S. Dandini - Regia di Anna Leonardi.

Per il Festival dei 2 Mondi 2014 ha interpretato "Il Migliore Dei Mondi Possibili" con la Compagnia "Sine Nomine" del carcere di Maiano - Regia di Giorgio Flamini.