Andrea Giuliano

Andrea GiulianoAttore, diplomato nel 1995 all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica “Silvio D'Amico”, lavora prevalentemente in teatro (tra gli spettacoli più significativi: Quel signore che venne a pranzo di Hart e Kaufman, con Oreste Lionello, regia di Ennio Coltorti; La partitella di Giuseppe Manfridi, regia di Piero Maccarinelli; Visioni di Gesù con Afrodite di Giuliano Scabia, regia di Alessandro Marinuzzi; A largo della grande lastra di Colin Teevan, regia di Giuseppe Manfridi; La famiglia Rembrandt sconfitta dai tulipani di Giuseppe Manfridi, regia di Claudio Boccaccini; Notturno indiano di Antonio Tabucchi, con Andrea Giordana, regia di Teresa Pedroni; Creta, creta mia dal “Piccolo diario” di Leoncillo, con Fabrizio De Rossi Re, regia di Anna Leonardi).

 

I suoi ultimi spettacoli, ancora in scena, sono: Il caso Majorana Show di Claudio Pallottini, regia di Marco Simeoli, supervisione artistica di Gigi Proietti; Enrichetta Pisacane di Dacia Maraini, con Simona Marchini, regia di Giorgio Treves e Gisella Gobbi.

Ha interpretato ruoli in numerose fiction televisive della Rai (fra le quali: Don Matteo, regia di Enrico Oldoini; Cuccioli, regia di Paolo Poeti; Un prete fra noi, regia di Giorgio Capitani; A casa di Anna, regia di Enrico Oldoini) e nel cinema (Tredici a tavola; I mostri oggi, entrambi per la regia di Enrico Oldoini). Ha lavorato in radio (Controevento, da lui stesso ideato e condotto) e in pubblicità.

Nel 2014-2015 ha interpretato "Prima del Silenzio" di Giuseppe Patroni Griffi, regia di Fabio Grossi

Prima e dopo il diploma all'Accademia “Silvio D'Amico” ha frequentato laboratori teatrali tenuti da docenti di fama internazionale (Susan Strasberg; Peter Clought; Kenneth Rea; Nicolaj Karpov).

Ha studiato educazione della voce con i maestri Carlo Merlo (Accademia Nazionale d'Arte Drammatica “Silvio D'Amico”) e Alan Woodhouse (Guildhall School of Music and Drama, Londra).

Ha studiato canto con Adriana Martino (Accademia Nazionale d'Arte Drammatica “Silvio D'Amico”) e con il maestro Alessandro Quarta.

Come insegnante si è formato con il maestro Giuseppe Bevilacqua, titolare della cattedra di educazione della voce all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica “Silvio D'Amico”.

Vive a Roma, dove, oltre a svolgere l'attività di attore, da tre anni insegna recitazione all'Accademia Nazionale di Arte Drammatica "Silvio D'Amico".